L'Olio Extravergine d'Oliva del Lago di Garda

La provincia di Verona è la regione più a nord del mondo dove è possibile coltivare l'olivo a scopo produttivo. È proprio il lago di Garda a renderlo possibile. La sua enorme massa d'acqua funge da volano termico e rende il clima più mite consentendo la crescita di piante tipicamente mediterranee: palme, oleandri, agrumi e ovviamente olivi.

uliveto in collina e sullo sfondo il Lago di Garda

I nostri prossimi tour

La Verona di Dante 24 aprile - h 15:00


📍 Piazza Bra
€ 10 a persona (€ 5 ridotto)

I luoghi de "lo primo refugio e 'l primo ostello", personaggi ed eventi di Verona nella Divina Commedia. Con una guida a passeggio per le strade della città in tutta sicurezza.

Prenota ora

Vasti uliveti ricoprono le colline della costa orientale del lago di Garda.
Sono moltissimi i frantoi dove effettuare visite guidate con degustazioni e acquisto di olio extravergine d'oliva GARDA DOP.

Informazioni e visite guidate ai frantoi del lago di Garda:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C

La Riviera degli Olivi

La diffusione dell'olivo sulla sponda orientale del lago di Garda è tale da chiamarla Riviera degli Olivi. L'extravergine di quest'area copre quasi i due terzi dell'intera produzione veronese. Le colline che circondano il lago sono caratterizzate dall'inconfondibile verde chiaro degli ulivi.

Una coltivazione antichissima, che risale probabilmente ai tempi dei romani, ma che ha la sua data ufficiale nell'835, quando l'abate Wala, del monastero di San Colombano di Bobbio, decretò che "Garda deputavit ad olium" (il Garda è destinato all'olio). L'olivicoltura fu praticata nei monasteri della zona anche a fini liturgici.
L'olio del Garda, oggi insignito della dop, la denominazione d'origine protetta, è morbido e delicato, facilmente digeribile e con note fruttate. È indicato per i piatti di cucina locale: risotti con pesce di lago, polenta con il luccio, i bigoli con le aole, la trota marinata.

Olio d'oliva appena spremuto in un frantoio

A Cisano, al Museo dell'Olio, sono possibili visite che illustrano la storia dell'olio del Garda e i metodi di produzione che si sono susseguiti nei secoli. Alla fine della visita è possibile compiere degli assaggi di varietà locali di olio extravergine e acquistare i prodotti dell'oliva.
Gli impianti sono in produzione durante il periodo ottobre-dicembre.

Per informazioni su visite enogastronomiche guidate, alle cantine del Lago di Garda, visite al Museo dell'Olio, Museo del Vino, o informazioni sulla cucina e la ristorazione del Lago di Garda:

Informazioni e visite guidate:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C