Guida Turistica Valpolicella

Tour, degustazioni, informazioni:

☎: +39 333 2199 645

info@veronissima.com

cantina di verona

Visitatori tra le grandi botti di una cantina della Valpolicella.

La Valpolicella è terra antica, ricca di reperti, pievi romaniche e ville sfarzose, assieme ai ristoranti che propongono le specialità locali e alle cantine dove degustare l'Amarone, è destinazione per gite di uno o più giorni, adatta a turisti individuali, piccoli e grandi gruppi, ideale per attività incentive.

Il territorio

paesaggio con vigneti in valpolicella

Un tipico panorama della Valpolicella fatto di colline, vigneti, olivi e cipressi.

La Valpolicella è tra le zone vitivinicole più famose d'Italia e del mondo. Visitatori vengono da tutto il mondo a Verona per vedere i vigneti e le cantine che producono i grandi vini di questo territorio, in particolare l'Amarone. Alcuni sono esperti di vino, altri semplici appassionati di turismo enologico che vogliono visitare una cantina per approfondire processi e tecniche di vinificazione, godendosi allo stesso tempo i panorami fatti di colline e vigneti, piccoli paesi, ville e chiesette di campagna.

SCOPRI DI PIÙ ►


Il vino della Valpolicella

uva della valpolicella

L'uva in appassimento per la produzione del Recioto e Amarone.

ll vino della Valpolicella era famoso già in epoca romana quando, con uve appassite su graticci, si produceva il retico, dolce e probabilmente simile all'odierno Recioto. L'Amarone ne è la versione secca, relativamente recente ma ormai tra i vini italiani più conosciuti al mondo. Completano la gamma il Valpolicella Classico, fruttato e beverino, e il Superiore o Ripasso, di media struttura.

SCOPRI DI PIÙ ►


Le cantine

cantina di verona

Il rosone della facciata di San Zeno, capolavoro del romanico veronese.

Molte aziende vinicole sono aperte al pubblico. Alcune cantine storiche si trovano all'interno di ville sfarzose decorate con affreschi e statue. La visita guidata comprende una passeggiata tra i vigneti, l'accesso ai granai dove appassiscono le uve per il Recioto e l' Amarone, e un giro nelle cantine con le botti delle dimensioni più varie. La visita si conclude con la degustazione di una selezione di vini, dal Valpolicella Classico all'Amarone. È possibile organizzare un pranzo o una cena in cantina per provare gli abbinamenti coi vini in degustazione.


San Giorgio

san giorgio inganna poltron

Il villaggio di San Giorgio arroccato su un promontorio a picco sulla Valpolicella.

Il villaggio di San Giorgio è una delle mete più interessanti di tutta la Valpolicella Classica. Con i suoi reperti pre-romani e romani, la pieve romanica del IX secolo, il paesaggio mozzafiato sulla Valpolicella e il lago di Garda è una possibile tappa storico-artistica di un itinerario enogastronomico o di un percorso guidato in Valpolicella.

SCOPRI DI PIÙ ►


Villa della Torre

villa della torre

Uno dei particolarissimi e misteriosi camini zoomorfi di villa della Torre.

Una tappa per chi voglia unire a una degustazione in una cantina la visita a un sito architettonico straordinario. Costruita nel 1500 nel cuore della Valpolicella, Villa della Torre è un esempio più unico che raro di architettura rinascimentale. Visitabile su prenotazione.

SCOPRI DI PIÙ ►


Villa Mosconi Bertani

villa mosconi bertani

La facciata di Villa Mosconi Bertani.

Anche villa Mosconi Bertani, nella Valpolicella Classica, è visitabile su prenotazione. Si tratta di un magnifico esempio di villa veneta settecentesca con saloni riccamente affrescati barchesse, giardino romantico.

La storia della villa è legata alla produzione del Valpolicella, circondata di vigneti e con un'immensa cantina sotterranea. Alla visita della villa è possibile abbinare una degustazione.

SCOPRI DI PIÙ ►


San Floriano

pieve di san floriano

La tipica facciata romanica della pieve di San Floriano (XII secolo).

La Valpolicella è famosa come terra di grandi vini, ma è anche un territorio con un passato plurimillenario, i cui segni sono ancora visibili. Ne è un esempio la splendida pieve di San Floriano, meraviglioso esempio di architettura romanica.
San Floriano si trova al centro della Valpolicella, lungo la via che attraversa la linea pedemontana, comoda sosta in un itinerario guidato in Valpolicella.

SCOPRI DI PIÙ ►


Itinerari

Un tipico itinerario in Valpolicella può essere costituito dalla visita di una o più cantine della zona o unire una degustazione guidata alla visita di uno dei numerosi monumenti naturalistici e architettonici della zona: ville, pievi romaniche, cave del famoso marmo rosso Verona, le cascate di Molina o il ponte di Veja.

 

Le nostre guide turistiche della Valpolicella, esperte del territorio e di vini (alcune sono certificate come sommelier), sono in grado di selezionare le cantine da inserire nell'itinerario in base alle richieste, alle esigenze e ai gusti dei propri ospiti, siano essi semplici appassionati o esperti. Le visite in cantina possono essere organizzate per turisti singoli, piccoli e grandi gruppi organizzati e possono diventare un'interessante e inconsueta destinazione per un incentive tour.

 

☎: +39 333 2199 645

info@veronissima.com