Il Carnevale di Verona

Il Carnevale di Verona è tra i più antichi d'Italia. Risale infatti al 1531. La grande sfilata delle maschere e dei carri allegorici si svolge l'ultimo venerdì di Carnevale detto Venerdì Gnocolar. La sfilata è guidata da Papà de Gnoco la più importante e amata delle maschere veronesi.

Papà de gnoco, con il vestito multicolore, in sella a un mulo, sfila per le vie di Verona

I nostri prossimi tour

01 maggio -
h10:30
Arena e Gladiatori


Scopri tutto sull'Arena con mappa e adesivi.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
23 aprile -
h15:00
Castello di Soave

Fossile di ammonite su un marciapiede di Verona
Soave, visita guidata al castello e al borgo.

📍 Borgo Covergnino
€5 a persona

Scopri di più
24 aprile -
h15:00
Curiosando Verona


Avventure urbane per piccoli esploratori.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
25 aprile -
h15:00
Verona Romana


Tour di Verona romana con mappa e adesivi.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
16 aprile -
h17:00
Speciale Pasqua


La vera storia di Romeo e Giulietta

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h10:00
Castelvecchio


Visita Guidata tra storia, architettura, arte.

📍 Corso Cavour
€6 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h14:00
Museo Affreschi


Visita Guidata tra arte e leggenda.

📍 Via da Porto 5
€6 a persona

Scopri di più

All'Origine del Carnevale Veronese

Secondo la leggenda, in quell'anno, a causa di una grave carestia, il prezzo della farina crebbe così tanto che la povera gente, in particolare nel popolare quartiere di San Zeno, rischiava la morte per fame. Fu allora che Tommaso Da Vico, un nobile e facoltoso veronese, alla guida di un comitato cittadino, riuscì a raccogliere una somma che per quell'anno avrebbe garantito ai diseredati la farina necessaria per gli gnocchi, il semplice piatto che allora era la base dell'alimentazione popolana. Nel suo testamento, il Da Vico, lasciò un'ingente somma affinché, ogni anno, nel venerdì grasso, in dialetto venerdì gnocolar, venissero distribuiti agli abitanti di San Zeno, gnocchi e vino in quantità. In ricordo dell'episodio nacque Papà de' gnoco, la figura che guida la sfilata delle maschere cittadine, un panciuto e barbuto re che, al posto dello scettro, tiene un'immensa forchetta sormontata da un'altrettanto grosso gnocco.

Vestire la maschera di Papà de' gnoco è un privilegio e un onore, tant'è che la prima domenica del mese che precede la sfilata, in piazza San Zeno, si tengono pubbliche elezioni per decidere chi sarà il prescelto. I candidati, nelle settimane precedenti l'elezione, si danno un gran da fare a offrire cene e bevute nella speranza di "comprare il voto" dei sanzenati.

La sfilata, detta il Bacanal' de' gnoco, che comprende numerose altre maschere storiche veronesi, partendo da Porta Nuova, percorre le vie cittadine per terminare in piazza San Zeno.

Per saperne di più

Gnocchi

La ricetta originale degli gnocchi del carnevale di Verona.

Scopri la ricetta »

Info e prenotazioni:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C