Home Tour Temi Eventi Vino Gastronomia Hotel Info Profilo Foto Link

Museo Africano

museo africano a verona

Il nucleo iniziale del Museo Africano di Verona viene costituito nel 1892 con i reperti raccolti dai Missionari Comboniani che, istituiti da Daniele Comboni, da metà '800 compivano la propria opera di assistenza e liberazione nell'Africa subsahariana.
Dopo alcune sistemazioni provvisorie, dal 1938 le collezioni, che nel frattempo erano andate notevolmente ingrandendosi. trovarono la loro collocazione definitiva nell'attuale sede nel quartiere di San Giovanni in Valle, una delle zone più antiche e suggestive della città.
Da allora il Museo Africano di Verona, non solo con i manufatti esposti, ma anche attraverso una biblioteca che conta più di 20.000 volumi, la cineteca, la sala conferenze, le mostre temporanee e le attività svolte, è diventato un importante punto di riferimento per tutti gli appassionati di storia, arte e cultura africana.
Recentemente le collezioni del Museo Africano sono state risistemate seguendo un allestimento più articolato e organico, creando un percorso nel quale le varie opere d'arte, i manufatti artigianali, gli oggetti di culto, sono raccolti seguendo le tematiche fondamentali nella concezione dell'esistenza umana nelle culture africane.

museo africano di verona bastoni del potere museo africano verona, idolo museo africano di verona, strumenti musicali

Si parte dalla nascita e maternità con le affascinanti sculture femminili che simboleggiano e invocano fecondità e fertilità, per passare all'infanzia e all'educazione con i giochi e gli strumenti dell'educazione tradizionale. Si arriva così alla pubertà, alle concezioni legate al matrimonio e alla famiglia, la musica, l'anzianità e il potere, la morte, gli antenati e l'aldià per giungere così alle religioni tradizionali africane, e poi al cristianesimo e all'Islam, tutti aspetti rapresentati da pregevolissimi manufatti quali pitture, sculture, oggetti di uso quotidiano, ecc.
Una visita al Museo Africano di Verona permette di compiere un affascinante viaggio nella cultura e nell'espressione artistica di popoli distanti, e si è tuttavia stupiti dall'universalità delle tematiche e dei sentimenti che l'hanno prodotta oltre che restare impressionati dalla potenza espressiva, dal raffinato e complesso simbolismo e dalle capacità tecniche degli artisti africani le cui opere hanno ispirato maestri dell'arte contemporane come Piacasso e Modigliani.

Per qualsiasi domanda o informazioni più dettagliate sulle visite guidate al Museo Africano e sugli itinerari museali a Verona:

info@veronissima.com

 

 
home - tour - temi- eventi - vini - gastronomia - hotel - info - profilo - foto - archivio - link
www.veronissima.com 2007