Teatro Romano

Monumenti Romani di Verona

Ponte Pietra

Ponte Pietra

Visita
Teatro Romano

Teatro Romano

Visita
Arco dei Gavi

Arco dei Gavi

Visita
L'Arena

Arena di Verona

Visita
Porta Leoni

Porta Leoni

Visita
Porta Borsari

Porta Borsari

Visita
Mura di Gallieno

Mura di Gallieno

Visita

Il teatro romano di Verona fu costruito verso la fine del I secolo a.C. ed è uno degli edifici più antichi della città. Con la fine dell'era romana venne abbandonato e ricoperto di case. Riscoperto a fine '800 è stato restaurato e viene ancora oggi usato in estate per concerti e rappresentazioni.

Teatro Romano di Verona visto dall'alto

Informazioni e visita guidate al Teatro Romano:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C

I nostri prossimi tour

08 dicembre -
h14:00
Curiosando Verona


Avventure urbane per piccoli esploratori.

📍 Piazza Bra
€10 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h10:00
Castelvecchio


Visita Guidata tra storia, architettura, arte.

📍 Corso Cavour
€6 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h14:00
Museo Affreschi


Visita Guidata tra arte e leggenda.

📍 Via da Porto 5
€6 a persona

Scopri di più
07 novembre - h14:30
Museo Archeologico


Gladiatori, mosaici, maschere e spettacoli.

📍 Rigaste Redentore 11
€6 a persona

Scopri di più
31 ottobre -
h16:30
Verona con Dante


Dante a Verona. Visita guidata teatralizzata.

📍 Porta Borsari
€15 a persona

Scopri di più

Il Teatro Romano di Verona, assieme a Ponte Pietra, è uno degli edifici più antici della città. La sua costruzione risale alla fine del I secolo a.C. Assieme a quello di Trieste, è uno dei più grandi teatri antichi del nord Italia. Per costruirlo, con una tecnica propria dei greci, venne sfruttata la pendenza naturale del colle San Pietro, sulla cima del quale sorgeva un tempio o un piccolo fortilizio.
Sebbene la memoria di un teatro romano in città non fosse mai svanita, tanto che importanti architetti rinascimentali provarono a immaginare come avrebbe potuto essere, esso tornò alla luce solo alla fine del 1800.

Perso nelle nebbie del tempo

Colle San Pietro ricoperto di case prima in una foto dell'800

Dopo il crollo dell'Impero Romano e delle sue rigide regole urbanistiche, si era iniziato a costruire anche sul teatro, tanto da ricoprirlo completamente di case ed edifici.
Alla fine dell'800 il pendio dove un tempo si poteva ammirare il teatro romano in tutto il suo splendore era completamente ricoperto da edifici di ogni genere: abitazioni, una chiesa, un monastero.
Grazie alla passione di Andrea Monga, medico con la passione per l'archeologia che andò in rovina per acquistare i terreni e iniziare i primi scavi, il Teatro fu riportato alla luce. Solo la Chiesa di San Siro e Libera fu risparmiata e ancora oggi si innalza, un po' surreale, dalle gradinate. Nelle celle del Convento dei Gesuati a picco sul teatro, fu allestito il Museo Archeologico dove vengono esposti i reperti provenienti dallo scavo del teatro e da numerosi altri siti cittadini.
Il Teatro, nonostante le non perfette condizioni di conservazione, viene tutt'ora utilizzato, in estate per i concerti del Verona Jazz Festival e le rappresentazioni dell'Estate Teatrale Veronese.

Visite Guidate

Il teatro romano è inserito negli itinerari guidati alla scoperta della Verona Romana. Per ulteriori informazioni su visite guidate o sui monumenti di Verona.

Info e visite guidate a ponte Pietra:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C