Verona e Ningbo

Giulietta e Romeo

Giulietta e Romeo

Visita
Casa di Giulietta

Casa di Giulietta

Visita
Casa di Romeo

Casa di Romeo

Visita
Tomba di Giulietta

Tomba di Giulietta

Visita
Romeo e Tebaldo

Romeo e Tebaldo

Visita
Mura ed esilio

Mura ed esilio

Visita
William Shakespeare

William Shakespeare

Visita
Luigi da Porto

Luigi da Porto

Visita
Matteo Bandello

Matteo Bandello

Visita
Arche Scaligere

Arche Scaligere

Visita
Ningbo

Ningbo

Visita

la statua in marmo bianco di Liang Shanbo e Zhu Yingtai mentre si trasformano in farfalle

Dal 2006 Verona è gemellata con la città cinese di Ningbo. Ad accomunarle ci sono le tragiche e bellissime storie d'amore che hanno reso famose le due città, Romeo e Giulietta e gli "amanti farfalla": Liang Shanbo e Zhu Yingtai.

I nostri prossimi tour

01 maggio -
h10:30
Arena e Gladiatori


Scopri tutto sull'Arena con mappa e adesivi.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
23 aprile -
h15:00
Castello di Soave

Fossile di ammonite su un marciapiede di Verona
Soave, visita guidata al castello e al borgo.

📍 Borgo Covergnino
€5 a persona

Scopri di più
24 aprile -
h15:00
Curiosando Verona


Avventure urbane per piccoli esploratori.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
25 aprile -
h15:00
Verona Romana


Tour di Verona romana con mappa e adesivi.

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
16 aprile -
h17:00
Speciale Pasqua


La vera storia di Romeo e Giulietta

📍 Piazza Bra
da €7 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h10:00
Castelvecchio


Visita Guidata tra storia, architettura, arte.

📍 Corso Cavour
€6 a persona

Scopri di più
05 dicembre - h14:00
Museo Affreschi


Visita Guidata tra arte e leggenda.

📍 Via da Porto 5
€6 a persona

Scopri di più
Informazioni e visite:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C

Per suggellare il gemellaggio è avvenuto il tradizionale scambio di doni: una replica della statua in bronzo di Giulietta e una in marmo dei protagonisti della storia cinese. La statua dei due amanti nel momento della trasformazione in farfalle è collocata all'ingresso della tomba di Giulietta che si visita nel corso dei nostri tour nella Verona shakespeariana.

La storia degli Amanti Farfalla

La storia di Liang Shanbo e Zhu Yingtai è tra le più celebri leggende della cultura popolare cinese, trama di numerosi film, illustrazioni, rappresentazioni teatrali, balletti, proprio come Giulietta e Romeo.
La storia degli "Amanti Farfalla" è uno dei temi più popolari dell'opera cinese.

La vicenda è ambientata durante la dinastia Jin nel quinto secolo. Racconta di Liang Shanbo, uno studente povero, e della fanciulla di nobili origini Zhu Yingtai. La ragazza è amante dello studio e della conoscenza e vuole frequentare la scuola, che allora è riservata ai maschi. Decide perciò di travestirsi da uomo e iscriversi ai corsi. Lì conosce Liang Shanbo, ragazzo studioso di umili origini. Lei presto si innamora, ma lui, convinto che lei sia un uomo prova un forte affetto e sentimento di amicizia.

Zhu è richiamata a casa dalla famiglia. Prima di lasciare Liang gli chiede di venire al più presto in visita a casa sua. Dice che vuole presentargli la sorella per combinare un matrimonio.
Qualche mese dopo Liang va a trovare Zhu. Lì la ragazza gli rivela finalmente di essere una donna. Dopo un momento di smarrimento anche Liang capisce di amarla e i due si promettono di rimanere assieme in eterno.
Il loro grande amore tuttavia si scontra con la famiglia Zhu Yingtai che si oppone all'unione. Il padre di lei ha già concordato il matrimonio con un ricco commerciante.
Liang Shanbo travolto dallo sconforto si ammala e muore.

Zhu è in viaggio lungo il fiume verso la casa dello sposo che il padre ha deciso per lei. Una tempesta improvvisa impedisce al corteo di proseguire. Zhu scopre che proprio lì c'è la tomba di Liang e la raggiunge. Disperata, prega perché la tomba si possa aprire. Un fulmine improvviso scende dal cielo e spacca la lapide. Senza pensarci un momento lei si lancia dentro.
Nel frattempo è stata raggiunta dai familiari e dal resto del corteo. Tutti guardano dentro la tomba che però è vuota. Ne escono solo due farfalle che volando felici insieme si allontanano nell'aria.

1600 anni dopo, in ricordo dei due giovani innamorati, nel luogo dove si ritiene fosse la tomba di Liang Shanbo, è stato realizzato il parco culturale di Liang Shanbo e Zhu Yingtai. La tradizione popolare dice che le coppie che vogliono restare assieme fino alla vecchiaia devono visitare il parco.
Nel cuore del parco, una statua in pietra bianca, rappresenta il momento della trasformazione dei due amanti in farfalle.

Ningbo

Ningbo si trova nella provincia del Zhejiang nella Cina sud-orientale. Fu culla della cultura di Hemudu risalente a 7 mila anni fa. Dall'epoca Tang e Song è stata importante porto per il commercio con l'estero. Era infatti punto di partenza sul mare della via della seta e della porcellana che collegavano l'Asia con l'Europa.
Come Verona è anche una famosa meta turistica grazie ai reperti della cultura Hemudu, la biblioteca Tianyige, seconda biblioteca privata al mondo per dimensioni, il Tempio Tiantong (quarto secolo) e il parco culturale di Liang Shanbo e Zhu Yingtai.

Lo scambio delle statue

Nell'ottica del gemellaggio tra Verona e Ningbo, è avvenuto uno scambio dei due principali simboli cittadini legati alle rispettive leggende. La città di Verona ha donato una copia della statua bronzea di Giulietta e Ningbo ha fatto altrettanto con una copia della statua del Parco Culturale. La bella e suggestiva opera è stata collocata proprio di fronte all'ingresso della Tomba di Giulietta.

La statua di Liang Shanbo e Zhu Yingtai può essere ammirata assieme ai luoghi legati alla leggenda di Giulietta e Romeo durante un itinerario turistico creato ad hoc dalle guide di Verona. È possibile visitare i luoghi shakespeariani di Verona con una visita turistica appositamente organizzata che li ripercorre assieme ai i riferimenti storici e letterari. Una guida turistica vi accompagnerà illustrandovi le storie e le leggende della città.. Per qualsiasi domanda o informazioni più dettagliate su visite guidate e itinerari shakespeariani a Verona.

Per maggiori informazioni:

+39 333 2199 645 info@veronissima.com P.I. 03616420232 C.F. CPPMHL74L13L781C